Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Valenza. Continua il processo per l'omicidio di Ambra Pregnolato. La testimonianza del marito e dalla madre della vittima.

Immagine della notizia (Miniatura di Davide Papalini su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Il marito di Ambra Pregnolato, in aula, ricorda il momento in cui, più di un anno fa, entrò nel suo appartamento e trovò la moglie priva di vita: "Sono salito in casa, era ora di pranzo e l'ho trovata per terra con un cuscino sulla testa". Così Fabio Tedde, 46 anni, ha riferito nell'udienza di oggi, 6 aprile 2021, del processo per l'omicidio della maestra di Valenza (Alessandria).

Ambra è stata ucciso da Massimo Venturelli, un 46enne orafo col quale aveva intrapreso una relazione per circa un anno. Poi ci aveva ripensato, voleva rimanere con il marito. Questo era bastato per fare scattare in Venturelli la furia omicida.

"Mia figlia mi aveva detto: 'Ho capito che devo allontanare certe persone da casa'", così racconta Graziella Trevisan, madre della vittima, che poi ha aggiunto: "Non avrebbe mai lasciato il marito. Ma non sapevo di quella relazione".

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.