Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Gazoldo degli Ippoliti. Omicidio-suicidio: un 27enne soffoca la madre, poi chiama il 118. I Carabinieri lo trovano impiccato in casa.

Immagine della notizia (Miniatura di Massimo Telò (Teseo) su it.wikipedia.org, licenza CC BY-SA 3.0)

Omicidio-suicidio a Gazoldo degli Ippoliti, nel Mantovano. Nel primo pomeriggio Luca Zapparoli, 27 anni, ha chiamato il 118 annunciando di aver ucciso la madre, poi ha riattaccato.

Un'ambulanza e i Carabinieri hanno raggiunto l'abitazione del giovane. All'interno hanno trovato il suo corpo senza vita, impiccato. In camera da letto c'era invece il cadavere della madre, Licia Iori, 59 anni, uccisa soffocata dal figlio.

Entrambi soffrivano di problemi psichiatrici ed erano in cura. Ignoti i motivi che hanno provocato l'episodio, anche se i vicini parlano di numerose liti scoppiate tra i due negli ultimi giorni.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.