Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Sesto San Giovanni. Tenta di violentare una giovane ragazza nel sottopasso della metropolitana. Arrestato un 28enne.

Immagine della notizia (Miniatura di Sbardella su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

I Carabinieri di Sesto San Giovanni hanno arrestato per violenza sessuale un 28enne di origini egiziane, regolare sul territorio italiano. I militari sono intervenuti ieri notte nei pressi della stazione della metropolitana milanese di Sesto Rondò dove hanno notato una persona che, d'improvviso, iniziava a correre in direzione opposta. Iniziato l'inseguimento e sorpassate le scale del sottopasso pedonale, si udivano delle urla di una donna, che incitava i Carabinieri a bloccare il fuggitivo.

I militari sono riusciti a fermare l'uomo prima che riuscisse a dileguarsi definitivamente. Il soggetto aveva aggredito una ragazza 19enne che stava rientrando presso la propria abitazione a Milano. La vittima era stata bloccata e costretta contro il muro del sottopasso, nonostante, conscia di essere seguita e pensando di subire una rapina, avesse lasciato cadere appositamente il proprio portafoglio.

L'aggressore l'aveva palpeggiata in varie parti del corpo, venendo interrotto nella sua azione dal passaggio dei militari. Il 28enne è stato arrestato per violenza sessuale e accompagnato presso la casa circondariale di Monza, a disposizione della locale Procura. La vittima, fortunatamente grazie all'intervento dei Carabinieri, non ha riportato lesioni.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.