Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Aosta. Donna trovata morta in casa. La vittima si chiama Elena Raluca Serban. Si indaga per omicidio, gli investigatori al lavoro.

Immagine della notizia (Miniatura di Agnello su Wikimedia Commons)

È morta per un'unica coltellata alla gola Elena Raluca Serban, 32 anni, di origini romene, ma da tempo residente a Lucca con la madre e la sorella. L'hanno ritrovata ieri mattina, 18 aprile, i Vigili del Fuoco che hanno dovuto fare irruzione nell'appartamento che da appena tre settimane la giovane aveva preso in affitto ad Aosta.

Contrariamente a quanto diffuso in un primo momento, l'arma del delitto non è stata ritrovata. Al momento si indaga per omicidio. Il cadavere della vittima giaceva nel bagno dell'appartamento. Gli investigatori stanno esaminando le conoscenze della 32enne, a partire da chi l'abbia incontrata nelle 24 ore precedenti. I vicini si sono accorti di nulla, né hanno sentito rumori strani.

A chiamare la Polizia era stata la sorella della vittima che vive a Lucca. Da molte ore era preoccupata perché non riusciva a mettersi in contatto con Elena. Nessuno dei familiari si sarebbe aspettato un epilogo così drammatico. La 32enne non viveva più a Lucca dal 2015. Fino ad allora risiedeva nella frazione di Sant'Angelo in Campo, dove abita la madre.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.