Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Campobello di Mazara. Arrestati quattro ragazzi tra i 20 e i 24 anni, accusati di violenza sessuale di gruppo su una giovane di 18 anni.

Immagine della notizia (Miniatura di Matthias Süßen su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Violenza sessuale di gruppo. È l'accusa con cui i Carabinieri di Mazara del Vallo (Trapani) hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Marsala, nei confronti di 4 giovani tra i 20 e i 24 anni.

Per due di loro è stata disposta la custodia cautelare in carcere e per gli altri due gli arresti domiciliari. La vittima è una ragazza di appena 18 anni che sarebbe stata violentata durante una festa privata organizzata dai suoi stessi aggressori.

A denunciare la violenza, lo scorso 8 febbraio, è stata la giovane vittima che ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri. Intercettazioni telefoniche e ambientali, la raccolta di informazioni dalle persone variamente coinvolte e il sequestro degli smartphone degli indagati, hanno permesso ai militari di raccogliere diversi elementi di prova.

I provvedimenti cautelari sono stati disposti dal gip, su richiesta del pm, per evitare il pericolo di inquinamento delle prove e l'alta probabilità di reiterazione del reato.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.