San Paolo Bel Sito. Trovata morta in casa. La vittima si chiama Ylenia Lombardo. Fermato un uomo: sospettato di omicidio.

Immagine della notizia

Un uomo di 36 anni è stato fermato in relazione al decesso di una donna di 33 anni. La vittima si chiama Ylenia Lombardo ed è stata trovata morta ieri pomeriggio, 5 maggio 2021, nella sua abitazione a San Paolo Bel Sito, comune in provincia di Napoli.

Il cadavere si presentava semicarbonizzato dopo lo sviluppo di un incendio nell'appartamento. Inizialmente la morte sembrava riconducibile a un incidente domestico, ma le indagini condotte dai militari della Compagnia di Nola avrebbero raccolto sufficienti elementi per rafforzare l'ipotesi dell'omicidio.

La 36enne abitava da sola, ma sarebbe stata picchiata. Potrebbe essere stata uccisa prima che le fiamme la divorassero dalla cintola in su. A dare l'allarme era stato un gruppo di ragazzi che avevano notato un intenso fumo fuoriuscire dalle finestre dell'abitazione. Ylenia era originaria di Pago del Vallo di Lauro, nell'Avellinese, ed era madre di una bimba che vive a Roma con la nonna materna. Si era trasferita da più di un anno a San Paolo Bel Sito e lavorava come badante.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.