Torino. Guardia giurata di 50 anni uccide l'ex compagna a colpi di pistola. I vicini: "Si stavano separando, lui non lo accettava".

Immagine della notizia (Miniatura di stephane333 su Flickr, licenza CC BY-SA 2.0)

Un uomo, di professione guardia giurata, ha ucciso l'ex compagna nel primo pomeriggio di oggi, 7 maggio 2021, a Torino, in corso Novara. Secondo quanto apprende La Stampa dalle prime ricostruzioni degli investigatori, Massimo Bianco, 50 anni, al culmine di una lite ha sparato circa 8 colpi di pistola verso l'ex coniuge.

Inutili i soccorsi. La donna è stata trasportata all'ospedale, ma non è riuscita a sopravvivere. L'omicidio è avvenuto sul pianerottolo del quarto piano dell'edificio dove la vittima risiedeva. I due erano separati da alcuni mesi, ma la guardia giurata era rimasta ad abitare nello stesso palazzo, al quinto piano, per restare vicino ai figli di 16 e 25 anni.

A dare l'allarme alcuni vicini. "L'ho vista dieci minuti prima. Le avevamo detto che era un uomo pericoloso. Si erano separati, ma lui non lo accettava" dice un'amica della vittima.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.