Vellezzo Bellini. La cosparge di alcol e le da fuoco. La donna ricoverata con ustioni al 50%. L'uomo arrestato per tentato omicidio.

Immagine della notizia

Ha cosparso la sua compagna di alcol etilico e le ha dato fuoco. L'altra notte un 41enne romeno ha tentato di uccidere la sua convivente. In evidente stato di ebbrezza, l'uomo al termine di una discussione scoppiata per futili motivi, all'interno della loro abitazione di Giovenzano, una frazione di Vellezzo Bellini (Pavia), ha aggredito la coetanea di nazionalità italiana, al secondo mese di gravidanza.

In seguito alle ustioni riportate su circa il 50% del corpo, la donna è stata trasportata in codice rosso da un'équipe del 118 all'ospedale Niguarda di Milano dove si trova ricoverata in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

L'uomo invece è stato arrestato dai Carabinieri di Bereguardo e condotto in carcere con l'accusa di tentato omicidio.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.