Alessandria. Omicidio Ambra Pregnolato a Valenza. Michele Venturelli è stato condannato in primo grado all'ergastolo.

Immagine della notizia (Miniatura di Alessandro Vecchi su it.wikipedia.org, licenza CC BY-SA 3.0)

Michele Venturelli è stato condannato all'ergastolo. Il 46enne era accusato dell'omicidio di Ambra Pregnolato, l'insegnante di 41 anni residente a Valenza (Alessandria) uccisa la mattina del 24 gennaio di un anno fa.

La sentenza della Corte d'Assise di Alessandria, pronunciata ieri, 18 maggio 2021, ha accolto la richiesta del pm, che aveva proposto il massimo della pena. All'imputato era contestato l'omicidio volontario aggravato.

Venturelli, dopo il delitto, era scappato e si era disfatto degli abiti e dell'arma con la quale aveva ucciso la vittima. Le indagini si concentrarono subito su di lui: il giorno dopo, sentendosi braccato, l'uomo tentò di togliersi la vita ma venne fermato dai militari. Confessò poi di essere stato lui a togliere la vita alla donna.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.