Trieste. Omicidio Tatiana Tulissi del 2008 a Manzano (Udine). Riprende il processo di secondo grado a carico di Paolo Calligaris.

Immagine della notizia

Paolo Calligaris potrà seguire le prossime udienze del processo in Corte d'Appello a Trieste sull'omicidio di Tatiana Tulissi. È quanto stabilito nella scorsa udienza in cui si è svolta l'audizione del perito incaricato di verificare se l'imprenditore fosse o meno in grado di assistere al procedimento penale.

Lo scorso mese di novembre Calligaris era stato gravemente ferito alla testa dal tronco di un albero che stava tagliando nel suo parco ed era stato ricoverato per circa tre mesi all'ospedale di Cattinara a Trieste.

L'imprenditore nel 2019 era stato condannato in primo grado dalla corte d'Assise di Udine a 16 anni di reclusione per l'omicidio della compagna e convivente 36enne, avvenuto il'11 novembre 2008.

Tatiana Tulissi fu uccisa con tre colpi di pistola sull'uscio della villa di Calligaris, dove la coppia abitava a Manzano.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.