Bovolone (Verona). Donna di 80 anni trovata morta in casa dal figlio. Ipotesi omicidio. L'uomo fermato e condotto in carcere.

Immagine della notizia

Nella mattinata di ieri, 21 luglio 2021, un'anziana di 80 anni, Maria Celina Spadini, è stata trovata morta in casa, ferita con un coltello. È successo a Bovolone in provincia di Verona.

Il figlio della vittima, Paolo Bissoli, 61 anni, residente a Zevio ma domiciliato a Bovolone, ha riferito ai Carabinieri di aver trovato la madre esanime all'interno dell'abitazione. La donna aveva due coltelli da cucina conficcati nella schiena.

Dai primi accertamenti l'anziana avrebbe subito una feroce aggressione. Bissoli è stato condotto in caserma dove è stato sottoposto a interrogatorio. Il serata la locale Procura ha deciso di disporre per l'uomo il fermo di indiziato di delitto con l'accusa dell'omicidio della madre. Il 61enne Bissoli è stato trasferito nel carcere di Montorio.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.