Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Noventa Vicentina. Donna uccisa ieri dall'ex compagno. L'omicida ancora in fuga. Aveva già una condanna per violenze.

Immagine della notizia (Miniatura di Threecharlie su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Noventa Vicentina. Donna uccisa ieri dall'ex compagno. L'omicida ancora in fuga. Aveva già una condanna per violenze.

La vittima si chiama Rita Amenze e aveva 30 anni. Originaria della Nigeria, era arrivata quattro anni fa in Italia come rifugiata per cercare condizioni lavorative migliori. Aveva trovato un'occupazione a Noventa Vicentina.

Nella giornata di ieri, 10 settembre 2021, è stata uccisa dall'ex compagno Pierangelo Pellizzari, 61 anni, disoccupato e con una condanna proprio per le violenze inflitte alla ex. L'uomo l'ha raggiunta nei pressi dell'azienda dove lei lavorava e l'ha uccisa con quattro colpi di pistola.

Nel 2018 lui e Amenze si erano sposati. Poi la separazione. Da qualche mese che i due non condividevano più la stessa casa: lei era andata via poiché le liti continue erano diventate insostenibili. Alla base del conflitto ci sarebbe la volontà di lei di far arrivare in Italia i suoi tre figli, rimasti in Nigeria.

Dopo l'agguato, Pellizzari è fuggito, prima a bordo della sua Jeep grigia, poi ha cambiato mezzo e si è allontanato con la Vespa e, infine, ha fatto perdere le sue tracce nelle campagne a piedi. Nella mattinata dell'11 settembre non è stato ancora catturato.

La pistola con la quale ha compiuto l'omicidio non era regolarmente detenuta. Nel 2008 i Carabinieri del paese avevano inviato una relazione in Questura per i suoi atteggiamenti violenti e si era proceduto alla revoca del porto d'armi.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.‍