Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Latina. Picchia la suocera fino a provocarne il decesso. La vittima si chiama Nadia Bergamini. Il genero arrestato dalla Polizia.

Immagine della notizia (Miniatura di Erik su Flickr, licenza CC BY-SA 2.0)

Latina. Picchia la suocera fino a provocarne il decesso. La vittima si chiama Nadia Bergamini. Il genero arrestato dalla Polizia.

Ha picchiato la suocera fino a farla cadere in terra esanime. È successo nel corso della serata di venerdì scorso, 14 gennaio 2022, in un'abitazione della periferia di Latina. Il grave trauma cranico è stato fatale alla donna, che è morta in ospedale, dove è stata vanamente sottoposta a un delicato intervento per rimuovere il vasto ematoma cerebrale creato dalle botte.

La vittima si chiama Nadia Bergamini, 70 anni. La Polizia ha arrestato il genero Antonio Salvatore Zappalà, 44 anni. L'uomo, originario della Sicilia, era già noto per alcuni precedenti. Ora è indagato per le gravissime lesioni causate alla suocera che hanno portato al decesso.

Secondo i primi accertamenti, il 44enne avrebbe percosso la signora Bergamini, titolare di un bar dove lui lavorava, per motivi ancora non chiari e sui quali gli agenti stanno portando avanti le indagini. La donna è caduta a terra rovinosamente a cause delle botte che hanno procurato le lesioni mortali. Poi ieri pomeriggio la figlia, rientrando in casa, aveva trovato la madre agonizzante e con i chiari segni della violenza sul corpo.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.