Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Pandino. Denuncia l'ex dai Carabinieri. L'uomo si presenta in caserma e tenta di ucciderla: Arrestato e condotto in carcere.

Immagine della notizia (Miniatura di Arbalete su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Pandino. Denuncia l'ex dai Carabinieri. L'uomo si presenta in caserma e tenta di ucciderla: Arrestato e condotto in carcere.

I Carabinieri della stazione di Pandino (Cremona) hanno arrestato un cittadino straniero di 30 anni per tentato omicidio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, atti persecutori, maltrattamenti in famiglia, danneggiamento e porto abusivo di armi per dei fatti avvenuti lo scorso sabato 2 aprile.

Nel corso della mattinata di quel giorno, una donna di 38 anni, residente nella zona, si è presentata in caserma insieme alla madre per presentare una denuncia nei confronti dell'ex convivente, che il pomeriggio del giorno precedete, 1º aprile 2022, le aveva aggredite per l'ennesima volta.

La donna ha raccontato che l'uomo, non accettando la fine della loro relazione da cui era nata una figlia alcuni anni prima, ha compiuto l'ennesima incursione a casa loro, in cui ha strattonato malamente l'ex compagna. In suo aiuto sono intervenuti la mamma e il fratello, che sono stati aggrediti a loro volta, tanto da portarli a richiedere l'intervento dei Carabinieri.

Al termine della compilazione dei verbali le due donne hanno notato che due pneumatici dell'auto con cui avevano raggiunto il posto erano stati forati. I militari si sono, quindi, adoperati per gonfiare le gomme del mezzo per consentire a entrambe di raggiungere un gommista, ma hanno notato la presenza dell'ex compagno nei dintorni.

Le signore sono state accompagnate rapidamente dentro la caserma attraverso il cancello pedonale, ma il 30enne ha estratto un coltello e, approfittando dell'apertura del cancello, è entrato e, attraversato il cortile, ha cercato di raggiungerle. Immediatamente intercettato, è stato immobilizzato e disarmato da tutti i Carabinieri presenti.

Definitivamente bloccato e reso inoffensivo, il coltello in suo possesso è stato sequestrato. L'uomo è stato arrestato ed accompagnato al carcere di Cremona, dove attenderà la convalida dell'atto.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.