Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Bondeno. Omicidio Rossella Placati. La ricostruzione delle ultime conversazioni con Saveri: "Sono stanca e voglio stare da sola".

Immagine della notizia (Miniatura di Kirk39 su it.wikipedia.org, licenza CC BY-SA 3.0)

Bondeno. Omicidio Rossella Placati. La ricostruzione delle ultime conversazioni con Saveri: "Sono stanca e voglio stare da sola".

"Vedremo". È l'ultimo messaggio Whatsapp che Rossella Placati invia all'ormai ex compagno Doriano Saveri alle 19.49 di quella maledetta domenica del 21 febbraio 2021. La donna verrà trovata morta la mattina seguente nella sua abitazione a Bondeno (Ferrara).

È la loro ultima comunicazione, almeno tra quelle note agli inquirenti che hanno reso il contenuto nel corso del processo alla Corte d'Assise di Ferrara. L'artigiano in precedenza le aveva scritto: "Hai già fatto anche troppo.... Vedrai, tutti sapranno". A sua volta una risposta ad un precedente messaggio della donna che gli diceva "Comunque se ti calmi, possiamo anche parlarne".

I loro rapporti erano tesi da tempo, probabilmente arrivati al limite della tollerabilità. Per lei era tutto finito, mentre lui, almeno fino a quella domenica, la implorava di riprovarci: "Riproviamoci, te lo chiedo in ginocchio... Sono davvero innamorato di te". Ma davanti si è trovato un muro. "Ti ho perdonato, ma sono stanca e voglio stare da sola".

In una confidenza all'amica, lei scrive: "Sono rientrata a casa dal lavoro... Lui stava facendo i pesi, poi si è fatto una canna... Proprio qui in casa. Non ce la faccio più". Un crescendo di discussioni, di accuse molto pesanti. Di liti anche davanti ad altri. Fino a quando Rossella è stata massacrata e trovata cadavere in casa. E Saveri accusato di omicidio.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.