Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Milano. Stuprò una donna dopo aver drogato lei e il compagno. Ex agente immobiliare condannato a 6 anni.

Immagine della notizia

Milano. Stuprò una donna dopo aver drogato lei e il compagno. Ex agente immobiliare condannato a 6 anni.

Omar Confalonieri, ex agente immobiliare con ufficio a Milano, finito in carcere lo scorso 6 novembre con le accuse di violenza sessuale e lesioni, è stato condannato in primo grado a 6 anni e 4 mesi di reclusione.

Il 2 ottobre 2021, durante un aperitivo, ha stordito una coppia, interessata alla compravendita di un box, con dosi massicce di benzodiazepine, per poi stuprare la donna nella casa dei due, davanti alla loro figlia di meno di un anno. L'imputato è stato invece assolto dall'accusa di sequestro di persona.

Confalonieri è stato, quindi, condannato a una pena inferiore di 4 anni rispetto all'istanza della Procura, che aveva chiesto 10 anni e 4 mesi. Secondo i suoi legali, l'imputato non era in sé e avrebbe agito in uno stato di profonda alterazione psicofisica dovuta alla massiccia assunzione di farmaci e cocaina.

Ma la perizia psichiatrica, disposta dal giudice nel corso del processo in rito abbreviato, aveva accertato che l'agente immobiliare, al momento del fatto, era pienamente consapevole. I difensori di Confalonieri avevano insistito in particolare sul difetto di mente.

"Le conclusioni della perizia sulla sua capacità di intendere e di volere non ci trovano affatto d'accordo", hanno precisato gli stessi legali che si sono riservati di impugnare la sentenza per il ricorso in Appello una volta lette le motivazioni.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.