Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Bagnolo Mella. Docente universitaria bresciana uccisa in Inghilterra. Arrestato il marito, sospettato di omicidio.

Immagine della notizia (Miniatura di Julian Hallon su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Bagnolo Mella. Docente universitaria bresciana uccisa in Inghilterra. Arrestato il marito, sospettato di omicidio.

Antonella Castelvedere, 52 anni, docente universitaria originaria di Bagnolo Mella, comune della provincia di Brescia, è stata uccisa mercoledì scorso in Inghilterra, dove lavorava alla "University of Suffolk". La vittima è madre di una bambina di 12 anni.

A compiere il delitto sarebbe stato il marito, secondo quanto riportato dai media britannici locali. La notizia è stata diffusa dalle autorità inglesi, che si occupano del caso, e dai familiari della 52enne, tra cui il fratello e i genitori che risiedono nel bresciano.

La donna si era trasferita in Inghilterra da circa 25 anni e abitava con la famiglia nel borgo di Colchester, nella contea dell'Essex, a est di Londra. Secondo quanto riferito dalla Polizia inglese, la vittima sarebbe stata accoltellata.

Quando i sanitari sono intervenuti nell'abitazione familiare, la docente era ancora viva, ma è morta poco dopo. Sul luogo del delitto era presente anche il marito, ferito. Le autorità britanniche escludono l'intervento di terze persone. L'uomo è stato arrestato, sospettato dell'omicidio della moglie.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.