Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Cassazione. Omicidio Pamela Mastropietro. Le motivazioni del rinvio in Appello bis sull'aggravante della violenza sessuale.

Immagine della notizia (Miniatura di Mister No su Panoramio e Wikimedia Commons, licenza CC BY 3.0)

Cassazione. Omicidio Pamela Mastropietro. Le motivazioni del rinvio in Appello bis sull'aggravante della violenza sessuale.

Sono state depositate le motivazioni della sentenza della Corte di Cassazione relative all'omicidio di Pamela Mastropietro, per il quale Innocent Oseghale è stato condannato all'ergastolo.

Il killer avrebbe agito con "freddezza e capacità di previsione". La sentenza, rammenta Il Messaggero, fu pronunciata lo scorso 23 febbraio. Il processo di terzo grado ha condannato in via definitiva l'uomo, accusato di aver ucciso la 18enne romana, allontanatasi dalla comunità di recupero di Corridonia. I suoi resti furono rinvenuti il 30 gennaio 2018 in due trolley, abbandonati lungo una strada a Pollenza, in provincia di Macerata.

In merito all'aggravante della violenza sessuale, i giudici avevano disposto un processo d'Appello bis da celebrare a Perugia. Oseghale fu condannato in primo e secondo grado al carcere a vita. La pena definitiva, però, sarà decisa dopo la sentenza d'Appello bis. Nel caso in cui dovesse cadere l'aggravante della violenza sessuale, infatti, l'imputato potrebbe godere di uno sconto.

In merito i giudici hanno sottolineato che: "Pur in un contesto ricostruttivo reso estremamente difficile dalla scarsità degli elementi cognitivi sul fatto [...], va rilevato che la sentenza d'Appello non scioglie in modo comprensibile il nodo relativo alla validità o meno, in assoluto, del consenso al rapporto e non fortifica, per converso, l'ipotesi del dissenso al rapporto non protetto".

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.