Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Rimini. Omicidio Cristina Peroni. Simone Vultaggio al gip: "Non ricordo nulla. Sono uscito di casa ed ero tutto insanguinato".

Immagine della notizia (Miniatura di Sailko su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Rimini. Omicidio Cristina Peroni. Simone Vultaggio al gip: "Non ricordo nulla. Sono uscito di casa ed ero tutto insanguinato".

Simone Benedetto Vultaggio ricorda tutto alla perfezione fino al momento del massacro. Da lì in avanti ha come "un blackout". Alla gip del tribunale di Rimini, Raffaella Ceccarelli, ha spiegato di avere un vuoto, di non riuscire a ricordare come e quante volte abbia infierito sul corpo di Cristina Peroni, compagna e madre del loro bambino di cinque mesi.

L'uomo nella giornata di ieri, assistito dal proprio legale, ha presenziato all'interrogatorio di garanzia. Per circa un'ora e mezza ha risposto alle domande di gip e magistrato. Ha ripercorso gli inizi della sua storia con Cristina, conosciuta sui social nel 2020 in pieno lockdown, poi la convivenza a Rimini e la nascita del figlio. In mezzo svariati litigi, ma "mai le ho messo le mani addosso", ha precisato con il 47enne.

Vultaggio ha spiegato al gip che temeva che la compagna se ne andasse definitivamente con il piccolo. Sabato mattina un ennesimo scontro in casa. Lui le avrebbe chiesto di prendere in braccio il figlioletto. Lei, però, in un primo momento lo avrebbe ignorato, poi avrebbe strattonato il neonato per una gamba e lo avrebbe rimesso nella culla.

Un atteggiamento che ha infastidito il 47enne che da quel momento dice di non ricordare nulla: "Cos'è successo dopo? Sono uscito dalla porta di casa con in braccio nostro figlio ed ero tutto insanguinato".

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.‍