Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Giarre. Omicidio Debora Pagano. L'autopsia: "Esclusa la causa naturale del decesso". Il gip convalida il fermo di Leonardo Fresta.

Immagine della notizia

Giarre. Omicidio Debora Pagano. L'autopsia: "Esclusa la causa naturale del decesso". Il gip convalida il fermo di Leonardo Fresta.

La Gip di Catania, Simona Ragazzi, ha convalidato il fermo di Leonardo Fresta con l'accusa di omicidio. Il panettiere di Giarre, accusato di aver ucciso la convivente Debora Pagano, al momento resta rinchiuso in carcere.

La Procura di Catania, all'esito di serrate e complesse indagini svolte dai Carabinieri della locale compagnia, ha disposto il giorno 10 luglio il fermo nei confronti di Leonardo Fresta, 40 anni, relativamente al decesso della convivente Catena (detta Debora) Pagano, di 31 anni, rinvenuta cadavere all'interno dell'abitazione in cui la coppia risiedeva.

Il quadro indiziario ha permesso di collocare la morte della donna nella serata di venerdì 8 luglio e di riscontrare una sequela di anomalie comportamentali da parte del fermato. In primis, lo stacco temporale di oltre un giorno e mezzo tra il momento della morte e quello in cui è stato dato avviso dallo stesso Fresta al 118, pur essendosi questi, a suo dire, immediatamente reso conto del decesso.

Poi le contraddittorie versioni rese al personale sanitario del 118 intervenuto sui luoghi, rispetto a quelle fornite nell'immediatezza dei fatti alla Polizia giudiziaria, nonché rispetto a quelle rese in sede di interrogatorio.

Inoltre dall'esame autoptico sono emerse indicazioni tali da poter ragionevolmente escludere la causa naturale del decesso, in forza della presenza di numerose ecchimosi riscontrate in varie parti del corpo e della frattura dello sterno e di una costa.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.‍