Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Potenza. Omicidio Elisa Claps. La Chiesa della Trinità riaprirà al pubblico. La nota della famiglia Claps: "Atto di ipocrisia".

Immagine della notizia (Miniatura di Michele Luongo su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Potenza. Omicidio Elisa Claps. La Chiesa della Trinità riaprirà al pubblico. La nota della famiglia Claps: "Atto di ipocrisia".

"Mascherare la riapertura della Chiesa della Trinità dietro il paravento di una 'riorganizzazione funzionale' denota ancora una volta tutta l'ipocrisia e la meschinità di chi dovrebbe fare del rispetto del prossimo e della verità la sua missione di vita".

Lo ha riferito in una nota la famiglia di Elisa Claps, la ragazza potentina scomparsa e uccisa nel 1993, i cui resti mortali vennero trovati nel 2010 nel sottotetto della Chiesa della Santissima Trinità, della quale è stata da poco annunciata la riapertura definitiva a conclusione dei lavori di ristrutturazione.

"Non una parola - è scritto nella nota - viene spesa per Elisa, non una considerazione per le ferite inferte ad una famiglia che ha atteso 17 anni di conoscere un pezzo di verità, la parte restante rimane sepolta in quella chiesa coperta da una cortina impenetrabile di omissioni e colpevoli silenzi".

"Proseguendo nella lettura apprendiamo che la Trinità dovrebbe essere 'oasi di fede e di speranza nel cuore del centro storico, monito muto a favore di una gioventù che merita più cura e più attenzione da parte della Chiesa e della società'. Crediamo invece che i ragazzi di questa città abbiano bisogno di verità gridate e non di moniti muti come mute sono state le bocche di quanti avrebbero potuto parlare prima e dopo il ritrovamento di Elisa".

"Il cuore del centro storico, per tornare a pulsare, oltre alla fede e alla speranza, ha necessità di un atto di coraggio e non di ipocriti equilibrismi e di fumose dichiarazioni che confondono anche il più devoto dei credenti. Padronissimi di riaprire la Chiesa - conclude la nota - libera la famiglia Claps di chiamare quel giorno al suo fianco i tanti amici che l'hanno accompagnata in questo tormentato cammino".

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.‍