Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Roma Trastevere. Donna accoltellata in strada lo scorso 1º agosto. Fermato il compagno della vittima per tentato omicidio.

Immagine della notizia (Miniatura di daryl_mitchell su Flickr, licenza CC BY-SA 2.0)

Roma Trastevere. Donna accoltellata in strada lo scorso 1º agosto. Fermato il compagno della vittima per tentato omicidio.

La Squadra Mobile del XII Distretto Monteverde di Roma ha sottoposto a fermo per tentato omicidio un 47enne italiano gravemente indiziato in merito a un episodio di aggressione avvenuto lo scorso 1º agosto presso la stazione di Trastevere.

Nella serata del 2 agosto scorso, all'esito di una ininterrotta attività investigativa, gli agenti hanno eseguito un decreto di fermo disposto dalla locale Procura della Repubblica a carico di un soggetto senza fissa dimora che, il giorno precedente, nei pressi della stazione di Trastevere, aveva aggredito una donna con un'arma da taglio, colpendola ripetutamente in diverse parti.

La vittima, dopo l'intervento di un passante, è stata trasportata d'urgenza e in codice rosso all'ospedale, dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico e si trova tuttora in prognosi riservata.

Le indagini della Squadra Mobile hanno permesso di individuare il presunto responsabile. Nei suoi confronti è stata contestata anche l'aggravante di aver commesso il fatto ai danni di una persona alla quale era legato da un relazione affettiva. L'uomo sarebbe il compagno della vittima. A suo carico sarebbero già presenti numerosi precedenti penali e di Polizia.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.‍