Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Soragna. Lei si dirige dai Carabinieri per denunciare. Lui la insegue e le spara. Un 62enne arrestato per tentato omicidio.

Immagine della notizia (Miniatura di Antonio Pedroni su Flickr, licenza CC BY-SA 2.0)

Soragna. Lei si dirige dai Carabinieri per denunciare. Lui la insegue e le spara. Un 62enne arrestato per tentato omicidio.

Un uomo di 62 anni ha sparato alla moglie di 52 anni in strada, dopo una violenta lite, al termine di un inseguimento in auto.

Il tutto sarebbe avvenuto nella notte tra il 6 e il 7 agosto 2022 a Soragna in provincia di Parma. Secondo una prima ricostruzione, i due coniugi stavano litigando all'interno della loro abitazione. La donna, a un certo punto, ha deciso di uscire e di chiamare i Carabinieri poiché temeva per la sua incolumità.

La 52enne avrebbe quindi preso l'auto per raggiungere la caserma di Soragna. Nel frattempo ha chiamato il 112. Il marito ha preso la seconda auto e, dopo aver recuperato la sua pistola, l'ha inseguita. Il 62enne è riuscito a bloccare l'auto della moglie in via Sette Fratelli Cervi. Dopo aver compreso che la donna aveva chiamato i Carabinieri, l'uomo è sceso e ha sparato.

La vittima è stata raggiunta alla spalla ed è rimasta ferita. Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 che hanno prestato le prime cure. La 52enne è stata poi trasportata al pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma. Il proiettile l'avrebbe raggiunta, fortunatamente, solo di striscio alla spalla, dunque non sarebbe in pericolo di vita.

Nel frattempo i militari, hanno bloccato l'uomo, impedendogli di sparare altri colpi. Il 62enne è stato così arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.