Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Arezzo. Cosparge la compagna con del liquido infiammabile e le da fuoco. La donna si salva. L'uomo condotto in carcere.

Immagine della notizia

Arezzo. Cosparge la compagna con del liquido infiammabile e le da fuoco. La donna si salva. L'uomo condotto in carcere.

Ha cosparso la compagna di un liquido infiammabile e poi le ha dato fuoco: la donna è riuscita a mettersi in salvo senza riportare gravi lesioni, mentre il fidanzato è stato arrestato dalla Polizia e portato in carcere. È successo domenica scorsa ad Arezzo ma la notizia è stata resa nota soltanto nella giornata di ieri.

L'uomo, un cittadino di origine cubana di 38 anni, ha aggredito la compagna mentre dormiva. I due avrebbero avuto un'ennesima lite e, mentre la donna dormiva, il 38enne l'ha cosparsa del liquido infiammabile e appiccato il fuoco. È stato lo stesso uomo a spegnere le fiamme addosso alla donna subito dopo.

A chiamare i soccorsi è stata la figlia della donna che ha richiesto l'intervento del personale del 118, che a sua volta ha allertato le forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante della Questura di Arezzo. La vittima è stata trasportata presso il pronto soccorso dell'ospedale San Donato. È stata poi dimessa con una prognosi dieci giorni, riportando ustioni alla spalla e ad un orecchio.

È stata la Squadra Mobile della questura di Arezzo a eseguire il fermo disposto dalla Procura nei confronti del 38enne. L'uomo, che si trovava sottoposto alla misura dell'affidamento in prova al servizio sociale alternativo alla detenzione, è stato condotto nel carcere di Arezzo. Nella ricostruzione dell'accaduto, il cubano si sarebbe giustificato sostenendo di voler fare uno scherzo alla compagna.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.