Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Verbania. Voleva uccidere l'ex compagna. L'uomo le aveva anche incendiato l'auto.

Immagine della notizia (Immagine di ErwinMeier su Wikimedia Commons — CC BY-SA 4.0)

Verbania. Voleva uccidere l'ex compagna. L'uomo le aveva anche incendiato l'auto.

Il personale della Squadra volante e della mobile era intervenuto a casa di un uomo che aveva palesato intenti omicidi nei confronti della ex compagna. L'individuo, un 51enne di Verbania, aveva raccontato agli agenti il proprio piano con l'idea poi di togliersi la vita.

I fatti risalgono allo scorso 23 ottobre, ma sono stati diffusi dalla stampa locale nella giornata di oggi. Da accertamenti degli investigatori è emerso che l'ex compagna, tre giorni prima, nella serata del 20 ottobre, aveva subito l'incendio dell'auto e la vicenda aveva visto l'intervento della Questura e del Vigili del fuoco di Verbania.

L'incendio sarebbe stato provocato da un liquido infiammabile versato su uno dei sedili della vettura. Nell'abitazione dell'indagato sono stati trovati strumenti sia per mettere in atto il suo "piano", sia una tanica con residui di benzina.

Proprio la tanica, insieme ad altri elementi raccolti dalla Squadra mobile, come alcuni filmati di videosorveglianza, hanno portato al fermo dell'uomo. Provvedimento che è stato poi convalidato con la disposizione della custodia cautelare nella casa circondariale di Novara.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.