Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Cosenza. Caso Lisa Gabriele. Maurizio Abate resta in carcere, ma non per l'omicidio avvenuto nel 2005.

Immagine della notizia

Cosenza. Caso Lisa Gabriele. Maurizio Abate resta in carcere, ma non per l'omicidio avvenuto nel 2005.

Maurizio Abate resta in carcere, ma non per l'omicidio di Lisa Gabriele. Come riporta CosenzaChannel, il Tribunale del Riesame, infatti, ha parzialmente annullato l'ordinanza di custodia cautelare emessa un paio di settimane fa a carico dell'ex poliziotto cosentino.

L'uomo è accusato di aver ucciso, nel gennaio del 2005, la ragazza di 22 anni originaria di Rose con la quale aveva da tempo una tormentata relazione sentimentale. Abate tuttavia era stato tradotto in carcere anche sulla scorta di un secondo capo d'imputazione, lo spaccio di droga, con indizi che i giudici di Catanzaro hanno ritenuto validi al punto da segnare la sua permanenza dietro le sbarre.

Riguardo alle circostanze che all'epoca portarono alla morte della ragazza, invece, torna tutto in discussione, anche sulla scorta dei rilievi mossi in aula dai difensori dell'indagato, gli avvocati Marco Facciolla e Francesco Muscatello, che hanno messo in dubbio la ricostruzione accusatoria prospettata dalla Procura. Maggiori dettagli in merito alla decisione potrebbero essere rivelati nei prossimi giorni.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.