Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Modena. Ergastolo per Pasquale Concas. Condannato anche per l'omicidio di Elena Morandi.

Immagine della notizia (Immagine di Mongolo1984 su Wikimedia Commons — CC BY-SA 4.0)

Modena. Ergastolo per Pasquale Concas. Condannato anche per l'omicidio di Elena Morandi.

Pasquale Concas, 52enne, originario di Osilo (Sassari), già condannato in passato per l'omicidio di altre due donne, ha ricevuto la pena dell'ergastolo nel processo di primo grado in rito abbreviato al Tribunale a Modena per l'omicidio di Elena Morandi.

La donna 56enne, ex avvocatessa, fu trovata senza vita nella sua abitazione a Modena dove si era poco prima sviluppato un incendio alla fine di settembre del 2017. Secondo le indagini condotte dalla squadra mobile della Polizia, Concas avrebbe soffocato la vittima per sottrarle 300 euro e un PC e, successivamente, avrebbe appiccato il fuoco nell'abitazione, probabilmente nel tentativo di cancellare le tracce.

Concas si trova già in carcere a Modena per la condanna a vent'anni conseguente all'omicidio della 24enne Arietta Mata, trovata senza vita in un tratto della ferrovia a Gaggio di Piano, poco fuori città. Anche in quel caso oltre all'accusa di omicidio c'era quella di rapina.

A carico di Concas risulta inoltre un'altra condanna per l'omicidio, avvenuto nel 1994 a Olbia, dell'anziana Loredana Gottardi. L'avvocato modenese Marco Pellegrini ha commentato così la notizia dell'ergastolo al suo assistito: "Ci siamo confrontati con un materiale probatorio molto articolato, convinti dell'innocenza del nostro assistito".

"Leggeremo - fa sapere il legale - le motivazioni con attenzione e proporremo alla Corte d'Assise di Appello di Bologna le nostre argomentazioni poiché riteniamo ancora che Concas non abbia responsabilità nel decesso di Elena Morandi". (ANSA)

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.