Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Guastalla. Picchiata dal compagno: "Ti rovino che diventi irriconoscibile". Misura cautelare per l'uomo.

Immagine della notizia (Immagine di Sailko su Wikimedia Commons — CC BY-SA 3.0)

Guastalla. Picchiata dal compagno: "Ti rovino che diventi irriconoscibile". Misura cautelare per l'uomo.

Avrebbe compiuto gravi maltrattamenti nei confronti della compagna, già dal 2020, anche quando la donna si trovava in stato di gravidanza e pure davanti ai figli minorenni. La donna 33enne e lui un 45enne, entrambi residenti in un comune della bassa reggiana sono i protagonisti di un'ennesima vicenda di violenza domestica.

L'uomo avrebbe compiuto reiterate manifestazioni di aggressività fisica e psicologica con umiliazioni, offese e minacce con frasi tipo: "ti ammazzo", "ti rovino che diventi irriconoscibile" "ti metto in carrozzina", ma anche con spinte, calci, pugni e sberle in faccia.

In una circostanza l'ha anche spinta dalle scale quando era in stato di gravidanza, in un'altra le ha lanciato l'accetta senza colpirla per poi riempirla di botte minacciando di ammazzarla. Ha quindi causato alla donna una stabile sofferenza tanto da spingerla a fuggire da casa, denunciare quanto subiva, venendo collocata in una struttura protetta, successivamente cambiata quando il compagno scoperta dov'era si appostava all'esterno attendendola.

Episodi delittuosi, raccolti in una dettagliata denuncia, riscontrati dai Carabinieri della stazione di Guastalla che hanno portato al provvedimento cautelare immediatamente richiesto ed ottenuto dalla Procura di Reggio Emilia. I Carabinieri, ricevuta l'ordinanza applicativa della misura cautelare, vi hanno dato esecuzione sottoponendo al provvedimento cautelare l'uomo.

Il procedimento, in fase di indagini preliminari, proseguirà per i consueti approfondimenti investigativi al fine di consentire al Giudice di verificare l'eventuale piena responsabilità dell'indagato.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.