Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Cosenza. Maltrattata dal convivente, anche davanti ai figli. Disposto il divieto di avvicinamento.

Immagine della notizia (Immagine di Depositphotos)

Cosenza. Maltrattata dal convivente, anche davanti ai figli. Disposto il divieto di avvicinamento.

Il personale della Squadra Mobile della Questura di Cosenza, ha dato esecuzione all'ordinanza di misura coercitiva che dispone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla compagna a carico di un 27enne cosentino.

Il provvedimento in argomento, emesso dal GIP presso il Tribunale Ordinario di Cosenza, è l'epilogo di una intensa attività info-investigativa condotta dagli uomini della locale Squadra Mobile.

Gli Agenti di Polizia accertavano che l'indagato aveva posto in essere condotte di maltrattamento, reiterate nel tempo, nei confronti della propria consorte aggravato dalla presenza di figli minori della coppia, nonché di aver compiuto tali gesti anche quando la donna era in stato di gravidanza, cagionandogli lesioni personali.

Il tutto si comunica nel rispetto dei diritti  dell'indagato (da ritenersi  presunto innocente in considerazione dell'attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza  con sentenza irrevocabile ) al fine di garantire il diritto di cronaca.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.