Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Pistoia. Esce di casa dolorante e insanguinata, poi si accascia. Sarebbe stata picchiata dal compagno.

Immagine della notizia (Immagine di Depositphotos)

Pistoia. Esce di casa dolorante e insanguinata, poi si accascia. Sarebbe stata picchiata dal compagno.

È ancora forte lo smarrimento dei vicini e delle persone che abitano a ridosso del palazzo dove, la mattina del primo dell'anno a Pistoia, domenica scorsa, si è verificato un drammatico episodio. Alle otto e mezzo una donna, che indossava soltanto il pigiama, è uscita di casa coperta di sangue per poi cadere a terra, riversa sul marciapiede, gridando dal dolore.

Dalle finestre dei piani superiori del quartiere, che si trova appena fuori le mura della città, le persone hanno sentito i suoi lamenti e il suo pianto disperato. Sulle prime non riuscivano a capacitarsi di cosa potesse essere accaduto. Alcuni residenti sono accorsi e hanno dato l'allarme al 118 e alle forze dell'ordine.

All'origine del dramma ci sarebbero le percosse che la donna avrebbe subito dal compagno. Su questo sono in corso le indagini dei Carabinieri. La vittima, domenica mattina, è stata subito trasportata al pronto soccorso dell'ospedale San Jacopo. Sul posto c'era la squadra della Misericordia di Pistoia.

I volontari hanno usato mille cautele per adagiare la donna, molto dolorante, sulla barella, per poi accompagnarla all'ospedale. La ferita che appariva più grave sembrava quella al volto, che potrebbe essere stata la conseguenza di un pugno. La donna è stata affidata alle cure dei sanitari del San Jacopo.

Gli investigatori sono entrati nel palazzo e ci sono rimasti fino a mezzogiorno per eseguire tutti gli accertamenti ritenuti necessari per ricostruire la dinamica dei fatti. In particolare si sarebbero soffermati sulle tracce di sangue. Un inquilino del palazzo ne avrebbe trovato una vistosa traccia in prossimità della porta d'ingresso. (red.pt.)

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.