Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Castelvetrano. Maria Amatuzzo si era rifiutata di costituirsi parte civile nel processo per maltrattamenti.

Immagine della notizia (Immagine di Hans Suter su Flickr — CC BY 2.0)

Castelvetrano. Maria Amatuzzo si era rifiutata di costituirsi parte civile nel processo per maltrattamenti.

"I familiari le avevano consigliato di costituirsi parte civile nel processo per maltrattamenti nei confronti del marito e invece Maria Amatuzzo non lo volle fare perché, come riferito ai parenti, temeva una reazione".

Lo dice l'avvocato Vito Cimiotta, difensore del padre della donna uccisa a coltellate dal marito Ernesto Favara, alla vigilia di Natale a Marinella di Selinunte (Castelvetrano, Trapani). Per Favara, attualmente in carcere, a fine mese inizierà il processo per maltrattamenti.

A ottobre 2022, invece, Ernesto Favara aveva presentato una denuncia nei confronti della moglie per violazione degli obblighi di assistenza familiare. Querela che, dopo due giorni, fu ritirata dallo stesso Favara.

Proseguono intanto le indagini della Procura di Marsala. Si è svolto presso lo studio dell'ingegnere Giovanni Casano a Marsala (consulente incaricato dalla Procura) l'accertamento tecnico non ripetibile sui telefoni cellulari di Ernesto Favara, di Maria Amatuzzo e sul pc portatile che si trovava a casa dei due.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.