Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Sassari. Da Modena alla Sardegna per perseguitare una ragazza: 28enne ammonito dal Questore.

Immagine della notizia (Immagine di Depositphotos)

Sassari. Da Modena alla Sardegna per perseguitare una ragazza: 28enne ammonito dal Questore.

Si era invaghito di una ragazza sarda conosciuta sui social e l'ha tempestata di messaggi, arrivando anche a raggiungerla a casa, dove era tornata per le vacanze natalizie. Ma il comportamento di un consulente finanziario 28enne del Modenese è stato sanzionato dal Questore di Sassari che ha firmato nei suoi confronti un provvedimento di ammonimento per atti persecutori e un foglio di via obbligatorio con divieto di soggiorno per tre anni.

Il giovane aveva avuto i primi contatti con la vittima, originaria di un paese del Logudoro, via internet e le inviava sue foto, in cui spesso compariva seminudo, utilizzando anche falsi profili. Quando ha scoperto che la ragazza lavorava in una discoteca di Firenze si era presentato nel locale e per tutta la serata aveva tentato un inutile corteggiamento fino a quando i buttafuori lo avevano allontanato.

Venuto a sapere che lei era tornata in Sardegna per le feste, non ha esitato a raggiungere l'Isola, prendendo alloggio in un B&B del Logudoro: dopo una serrata ricerca (interpellando negozianti, baristi, passanti e automobilisti, anche esibendo foto della ragazza e di suoi familiari tratte dal web), è riuscito a rintracciare il paese e anche l'abitazione.

Quindi di nuovo le molestie: suonava insistentemente il campanello, portava regali, chiedeva di incontrare la ragazza per poter uscire insieme, incurante della presenza dei genitori che in più occasioni gli hanno intimato di andare via e non tornare più.

Diverse volte sono intervenuti Carabinieri e Polizia, allontanandolo e diffidandolo a cessare i suoi comportamenti. Tutto è stato invano fino a quando, dopo l'informativa del Commissariato di Ozieri, il Questore di Sassari ha adottato d'urgenza il provvedimento di ammonimento e il foglio di via. (Unioneonline/s.s.)

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.