Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

San Mauro Pascoli. Omicidio Oriana Brunelli. Al vaglio degli investigatori una passata relazione extraconiugale.

Immagine della notizia

San Mauro Pascoli. Omicidio Oriana Brunelli. Al vaglio degli investigatori una passata relazione extraconiugale.

Si indaga a tutto campo sull'omicidio-suicidio di Bellaria che ha scosso l'intera comunità di San Mauro Pascoli (Forlì-Cesena). Vittorio Capuccini e Oriana Brunelli erano originari dello stesso paese. Lei, 70 anni, viveva con il marito, le due figlie e i nipoti. Lui, 82 anni, viveva con la moglie e aveva due figli adulti, una femmina e un maschio.

L'ipotesi di lavoro degli inquirenti è che i due in passato avessero avuto una lunga relazione extraconiugale. Sembra che però lei avesse troncato quella relazione già da un po' di tempo, mentre lui non avrebbe accettato quella decisione.

Lo testimoniano anche alcuni messaggi sui loro profili Facebook. In quello di lei, gli amici possono vedere nelle ultime settimane dei post criptici in cui si potrebbero supporre delle pene per un amore "malato" e lamentele sui comportamenti della controparte.

In quello di lui invece campeggia una poesia dedicata a un amore contrastato e controverso, scritta nel giorno di un precedente compleanno della donna, che compiva gli anni alla fine del mese di gennaio ed era nata nel 1952.

Probabilmente un ultimo incontro chiarificatore tra i due sarebbe andato in scena ieri, in un parcheggio di Bellaria Igea Marina, in provincia di Rimini, che entrambi avevano raggiunto con le rispettive auto. L'uomo ha sparato alla donna, poi si è tolto la vita.

Lei è stata ritrovata sull'asfalto con una gamba dentro l'abitacolo, freddata forse mentre se ne stava andando. Lui invece era seduto all'interno del proprio veicolo. Si era suicidato con un colpo d'arma da fuoco alla testa.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.