Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Orentano. Omicidio Khrystyna Novak. Ridotta a 24 anni la condanna in Appello per Francesco Lupino.

Immagine della notizia (Immagine di LigaDue su it.wikipedia.org — CC BY-SA 4.0)

Orentano. Omicidio Khrystyna Novak. Ridotta a 24 anni la condanna in Appello per Francesco Lupino.

Pena ridotta in Appello per Francesco Lupino, l'uomo di 49 anni che ha ucciso con un colpo di pistola alla testa la 29enne Khrystyna Novak, il cui cadavere è stato trovato il 20 maggio 2021, a Castelfranco di Sotto (Pisa), sei mesi dopo la sua scomparsa, avvenuta il 2 novembre 2020.

La Corte d'Appello di Firenze ha deciso per una riduzione della pena da 29 a 24 anni a carico del 49enne reo confesso dell'omicidio della giovane di origini ucraine.

"Volevo solo spaventarla", aveva detto in un primo momento Lupino che ha riportato, negli anni, più versioni di quanto accadde quella sera nell'appartamento della sua vicina di casa a Orentano. Ciò che è certo che a sparare fu proprio lui puntando la pistola contro la giovane e premendo il grilletto.

Un colpo alla testa che non ha lasciato scampo alla 29enne. Il suo corpo fu trovato solo mesi dopo, avvolto in un cellophane trasparente e chiuso con il nastro adesivo in un casolare abbandonato.

A portarla lì era stato lo stesso Lupino. Alla base del delitto il timore che la 29enne potesse denunciarlo. Era stata lei, sempre secondo il racconto del 41enne, a minacciarlo. Aveva scoperto tutto, che era stato lui a incastrare il fidanzato Airam Gonzales, facendolo arrestare dalla Polizia per spaccio.

Lupino lo aveva punito per aver interrotto i traffici illeciti al quale avevano dato vita insieme, ma che non trovavano l'accordo di Khrystyna.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.