Il femminicidio di Michela Baldo a Spilimbergo

Vittima:
Michela Baldo
Killer:
Manuel Venier
Località:
Spilimbergo
Data:
8 ottobre 2016

Trovata morta a 29 anni nella sua abitazione di Spilimbergo, in provincia di Pordenone, insieme al corpo senza vita dell'ex fidanzato Manuel Venier, 37 anni, nella notte tra il 7 e l'8 giugno 2016. I cadaveri sono stati scoperti dai carabinieri, in seguito alle segnalazioni dei familiari che non riuscivano più a mettersi in contatto coi due.

Secondo le ricostruzioni, l'uomo si era recato nell'appartamento della ventinovenne la sera precedente, probabilmente per un incontro chiarificatore. Il trentasettenne, ex guardia giurata, ha impugnato la sua pistola, regolarmente detenuta, sparando quattro proiettili all'ex compagna, poi si è tolto la vita con la stessa l'arma.

L'omicidio-suicidio sarebbe stato compiuto per non riuscire ad accettare la fine della relazione, avvenuta nei giorni precedenti. Il trentasettenne, originario di Codroipo (Udine), aveva convissuto con la donna in quella casa a Spilimbergo, prima di lasciarla in seguito alla rottura.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.