Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Il femminicidio di Piera Napoli a Palermo

Vittima:
Piera Napoli
Killer:
Salvatore Baglione
Località:
Palermo
Data:
7 febbraio 2021
Uno scorcio panoramico dall'alto della città di Palermo
Uno scorcio panoramico dall'alto della città di Palermo (di Bengt Nyman, licenza CC BY 2.0)
Uno scorcio panoramico dall'alto della città di Palermo
Uno scorcio panoramico dall'alto della città di Palermo (di Bengt Nyman, licenza CC BY 2.0)

Piera Napoli, cantante di 32 anni e madre di tre figli, è stata uccisa la mattina del 7 febbraio 2021 all'interno dell'abitazione in cui risiedeva a Palermo, nel quartiere Cruillas.

Il marito della donna, Salvatore Baglione, 37 anni, dipendente di una ditta che trasporta carni, intorno alle ore 13.00 si è costituito dai Carabinieri alla caserma dell'Uditore per confessare il delitto.‍[1][2] L'aggressione mortale è stata compiuta in casa mentre erano presenti i tre figli della coppia, che però non si sarebbero accorti di nulla, né avrebbero assistito al dramma. Nelle ore successive l'uomo aveva accompagnato i tre minorenni, di cui due gemelli, dai nonni. Poi, ritornato nella dimora familiare, ha fatto le valige e si è presentato dai militari.

Il corpo senza vita della trentaduenne è stato in seguito rinvenuto dai Carabinieri nel bagno dell'appartamento e presentava varie ferite d'arma da taglio. La vittima avrebbe ricevuto una decina di coltellate. Secondo le testimonianze, il rapporto fra la signora Napoli e il marito negli ultimi tempi si era incrinato. Il padre della vittima aveva riferito ai giornalisti che lei non aveva lasciato l'abitazione soltanto per stare accanto ai figli. Baglione avrebbe raccontato durante l'interrogatorio di aver compiuto il gesto perché lei lo tradiva e quella mattina gli aveva detto di non amarlo più.‍[3][4]

Circa un mese prima la donna aveva richiesto l'intervento della Polizia dopo un'ennesima lite in casa con il coniuge, ma alla fine non se l'era sentita di sporgere denuncia. Il trentasettenne è stato fermato e accompagnato in carcere con l'accusa di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, dalla crudeltà e dai futili motivi.‍[5]

Nell'interrogatorio di garanzia di fronte al giudice per le indagini preliminari, Baglione ha ribadito la sua confessione precisando di aver compiuto un gesto d'impeto. Nei suoi confronti è stato convalidato il fermo e disposta la custodia cautelare in carcere. Il gip ha ritenuto sussistente il pericolo di fuga e, concordando con l'ipotesi della Procura, non ha creduto alla versione dell'uomo precisando nell'ordinanza che il trentasettenne abbia atteso che si addensassero i propri sospetti su una presunta relazione extraconiugale della moglie per porre in essere un gesto programmato da tempo.‍[6][7]

L'esame autoptico ha rilevato decine di fendenti sul corpo della vittima che, durante l'aggressione, ha tentato invano di difendersi.‍[8]

Note

  1. Femminicidio a Palermo, cantante neomelodica uccisa in casa con un coltello da cucina: il marito confessa. Giornale di Sicilia. Archiviato dall'originale. Consultato il 7 febbraio 2021.
  2. Femminicidio a Palermo, uccisa una cantante, marito ha confessato. QdS. Archiviato dall'originale. Consultato il 7 febbraio 2021.
  3. Delitto a Cruillas, la confessione: "Mi tradiva e ha detto di non amarmi più, così l'ho uccisa". PalermoToday. Archiviato dall'originale. Consultato l'8 febbraio 2021.
  4. Le coltellate, il cadavere in casa per ore: una domenica di orrore. Live Sicilia. Archiviato dall'originale. Consultato l'8 febbraio 2021.
  5. L'omicidio di Piera Napoli, un mese fa aveva chiamato la polizia. La confessione del marito: "I figli erano a casa, non si sono accorti di nulla". la Repubblica. Archiviato dall'originale. Consultato l'8 febbraio 2021.
  6. Omicidio cantante neomelodica, fermo convalidato per il marito. La Sicilia. Archiviato dall'originale. Consultato il 9 febbraio 2021.
  7. Delitto di Cruillas, il gip: "L'assassino covava da mesi il desiderio di uccidere la moglie". PalermoToday. Archiviato dall'originale. Consultato l'11 febbraio 2021.
  8. L'autopsia su Piera Napoli: "Delitto efferato, uccisa con decine di coltellate". ilSicilia.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 12 febbraio 2021.
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.