Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Il femminicidio di Cristine Florida Cicio a Montesilvano

Vittima:
Cristine Florida Cicio
Presunto killer:
Daniel Stefan Corbos
Località:
Montesilvano
Data:
15 ottobre 2021
La Chiesa di San Giovanni Bosco a Montesilvano in provincia di Pescara

La Chiesa di San Giovanni Bosco a Montesilvano in provincia di Pescara

Voce su Cristine Florida Cicio

La Chiesa di San Giovanni Bosco a Montesilvano in provincia di Pescara

La Chiesa di San Giovanni Bosco a Montesilvano in provincia di Pescara

Cristine Florida Cicio, 50 anni, fu uccisa dal marito coetaneo Daniel Stefan Corbos la mattina del 15 ottobre 2021 nell'abitazione dove la coppia risiedeva a Montesilvano in provincia di Pescara.‍[1][2]

L'uomo era ritornato a casa dopo aver accompagnato il figlio di 11 anni a scuola, poi fra i due coniugi era scoppiata una violenta lite. I vicini sentirono delle forti urla provenire dall'abitazione, seguite da un silenzio che aveva fatto presagire il peggio. Preoccupati, avevano telefonato alle forze dell'ordine. Sul posto i Carabinieri e i Vigili del Fuoco si introdussero nell'appartamento della coppia di origini romene, dove trovarono i corpi senza vita di marito e moglie in una pozza di sangue.

Nelle vicinanze, un coltello, usato per compiere l'omicidio-suicidio. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, fu l'uomo a iniziare a colpire la vittima con diversi fendenti al culmine del litigio. Alla fine aveva usato la stessa arma da taglio contro sé stesso per farla finita. I sanitari del 118 non poterono fare altro che constatare il decesso di entrambi.

La coppia risiedeva in Italia da oltre dieci anni. Negli ultimi tempi stavano attraversando un periodo di crisi: la lite di quella mattina non sarebbe stata la prima violenta discussione fra i due. Lei lavorava come donna delle pulizie mentre il marito faceva l'operaio nel settore edile, ma nelle ultime settimane era rimasto senza impiego. Dopo il drammatico accaduto, il figlio fu affidato ai servizi sociali del comune di Montesilvano, dato che tutti i parenti erano rimasti in Romania.‍[3]

Note

  1. Uccide la moglie e poi si toglie la vita, omicidio-suicidio a Montesilvano. Adnkronos. Archiviato dall'originale. Consultato il 16 ottobre 2021.
  2. Tragedia di Montesilvano, la ricostruzione dei fatti: ha tagliato la gola alla moglie e si è suicidato. IlPescara. Archiviato dall'originale. Consultato il 16 ottobre 2021.
  3. Montesilvano, marito e moglie trovati morti in via Tagliamento. È omicidio suicidio. Rete8. Archiviato dall'originale. Consultato il 16 ottobre 2021.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.