Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Il femminicidio di Nina Schyschiyanova Kotlyarenko a Castello di Cisterna

Vittima:
Nina Schyschiyanova Kotlyarenko
Presunto killer:
Nunzio Fornaro
Località:
Castello di Cisterna
Data:
2 ottobre 2019
Foto dell'Abbazia di San Nicola a Castello di Cisterla in provincia di Napoli
Foto dell'Abbazia di San Nicola a Castello di Cisterla in provincia di Napoli (licenza CC BY-SA 4.0)

Nina Schyschiyanova Kotlyarenko e Nunzio Fornaro, entrambi di 57 anni, sono stati trovati morti nel pomeriggio del 2 ottobre 2019 in un appartamento di via Passariello al confine tra Pomigliano d'Arco e Castello di Cisterna in provincia di Napoli. La scoperta è avvenuta in seguito alla segnalazione dei vicini che non avevano notizie della coppia dal giorno precedente. I militari giunti sul posto hanno dovuto fare irruzione in casa per rinvenire i corpi dell'uomo, commerciante di materiali edilizi, e la compagna di origini ucraine riversi senza vita sul letto.

I due convivevano insieme dal 2003 e non avevano figli. Secondo le prime ricostruzioni, Fornaro avrebbe sparato alla donna per poi suicidarsi. Sconosciuto il movente.‍[1][2]

Note

  1. Pomigliano: delitto passionale rinvenuti i cadaveri di due conviventi. il Gazzettino vesuviano. Archiviato dall'originale. Consultato il 3 ottobre 2019.
  2. L'ipotesi più accreditata: gelosia dietro l'omicidio-suicidio di Nina e Nunzio, a Cisterna. Ma s'indaga a fondo. Il Mediano. Archiviato dall'originale. Consultato il 3 ottobre 2019.
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.