Il femminicidio di Irene Focardi a Firenze

Vittima:
Irene Focardi
Killer:
Davide Di Martino
Località:
Firenze
Data:
29 marzo 2015

Scomparsa a 43 anni il 3 febbraio 2015, è stata ritrovata cadavere il successivo 29 marzo, a poca distanza dalla sua abitazione, avvolta in un sacco in stato avanzato di decomposizione, gettato in un canale di scolo a bordo strada nella zona delle Piagge della periferia di Firenze.

Sotto indagine era finito l'ex fidanzato, Davide Di Martino, 50 anni, che era agli arresti domiciliari per maltrattamenti inflitti proprio all'ex compagna. La vittima in passato lo aveva denunciato. Nella notte del 1° aprile, l'uomo è stato arrestato con l'accusa di omicidio volontario e occultamento di cadavere. L'autopsia aveva rilevato numerose fratture alla testa e al torace. Secondo gli inquirenti, l'indiziato l'avrebbe massacrata di calci e pugni, poi nascosta nel sacco e abbandonata.

Di Martino ha sempre respinto qualsiasi addebito, ma è stato giudicato colpevole della morte della donna e condannato in via definitiva all'ergastolo. Secondo i giudici, il movente del folle gesto sarebbe riconducibile alla gelosia, riempiendola di botte fino ad ammazzarla perché la sera del 3 febbraio la quarantatreenne si era attardata a rientrare a casa. Il delitto sarebbe avvenuto nella casa dell'ex convivente.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.