Quantcast
Visualizza menu
Visualizza menu Visualizza campo di ricerca

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Scorri alla news precedente
Scorri alla news precedente

Il femminicidio di Deborah Ballesio a Savona

Vittima:
Deborah Ballesio
Presunto killer:
Domenico Massari
Località:
Savona
Data:
13 luglio 2019
Uno scorcio di Savona
Uno scorcio di Savona (di Roberta Salamone, licenza CC BY 3.0)
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Uno scorcio di Savona
Uno scorcio di Savona (di Roberta Salamone, licenza CC BY 3.0)

Deborah Ballesio, 40 anni, è stata uccisa dall'ex marito Domenico Massari, 54 anni, la sera del 13 luglio 2019 in un ristorante di via Nizza a Savona.

La donna stava intrattenendo al karaoke gli ospiti in sala quando il killer ha fatto irruzione nel locale e ha sparato diversi colpi di pistola togliendo la vita all'ex compagna. In quei concitati istanti sono state ferite altre tre persone, non in pericolo di vita, trasportate poi dai soccorsi in ospedale mentre il killer si è dato alla fuga immediatamente dopo aver teso l'agguato.

Massari era stato condannato a tre anni e due mesi nel 2015 per stalking dopo aver appiccato un incendio al locale di proprietà dell'ex moglie.‍[1] Ricercato dai carabinieri, il cinquantaquattrenne si è costituito nelle ore successive, intorno a mezzanotte, presentandosi armato dinanzi al carcere di Sanremo dove ha sparato tre colpi di pistola per poi arrendersi davanti agli agenti ed essere arrestato.‍[2]

Nell'interrogatorio al tribunale di Savona di fronte al pubblico magistrato l'omicida ha confessato il delitto dichiarando di non essere pentito per il gesto commesso.‍[3] L'autopsia svolta nei giorni seguenti ha rilevato che durante la sparatoria la donna è stata raggiunta da sei proiettili.‍[4]

Secondo quanto affermato dall'uomo in risposta alle domande degli inquirenti, il movente del suo agguato sarebbe prettamente economico poiché l'ex compagna gli avrebbe sottratto alcune somme di denaro. Il giudice per le indagini preliminari gli ha contestato diversi reati tra cui omicidio volontario aggravato e lesioni personali volontarie.‍[5]

Note

  1. ^ Sangue al karaoke: uccide la ex a colpi di pistola. Dall'incendio del locale di lap dance all'omicidio. Savonanews.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 15 luglio 2019.
  2. ^ Omicidio Savona, Massari spara davanti al carcere di Sanremo e si costituisce. Quotidiano.Net. Archiviato dall'originale. Consultato il 15 luglio 2019.
  3. ^ Delitto al karaoke: Massari ascoltato dal Pm Chiara Venturi in tribunale a Savona. Savonanews.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 16 luglio 2019.
  4. ^ Sei colpi hanno ucciso Deborah Ballesio. ANSA.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 18 luglio 2019.
  5. ^ Ammazza la ex al karaoke, emessa la nuova ordinanza cautelare per Massari. Ecco tutte le accuse contestate. Riviera24. Archiviato dall'originale. Consultato il 24 luglio 2019.
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici di terze parti per la raccolta di dati statistici. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando sul tasto "Accetto" o continuando la navigazione interagendo con gli altri elementi della pagina, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.