Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Torino. Picchia la moglie in strada: la donna salvata dalla Polizia. L'uomo era stato denunciato due volte e ammonito dal Questore.

Miniatura della notizia (Miniatura di stephane333 su Flickr, licenza CC BY-SA 2.0)

Nei giorni scorsi una pattuglia della Squadra Volante in Strada Altessano a Torino è stata fermata da una donna che, a pochi metri di distanza, veniva inseguita dal marito che, poco prima, l'aveva picchiata.

La vittima sanguinava dal naso e agli agenti aveva riferito che non era la prima volta che l'uomo alzava le mani su di lei. L'individuo in mattinata, dopo aver ricoperto la moglie d'insulti, era uscito di casa. La donna, lo aveva raggiunto in strada, tentando di farlo ragionare. Lui però l'ha colpita con due pugni al viso, facendola cadere a terra. Poi ha continuato a percuoterla, fin quando la vittima non è riuscita a raggiungere la pattuglia della Polizia.

L'uomo, un 60enne, era stato denunciato due volte e già arrestato in passato, ma era stato poi rilasciato con la disposizione di un divieto di avvicinamento. Ulteriori accertamenti hanno permesso di ricostruire i precedenti episodi di violenza. In una circostanza in particolare, l'individuo aveva colpito la donna al volto con un bicchiere di vetro.

Nello scorso mese di giugno il marito era stato ammonito dal Questore di Torino e invitato a mantenere un comportamento non violento nei confronti della compagna. Purtroppo però lo scenario non è cambiato. Di conseguenza il malintenzionato è stato arrestato.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.