Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Gravina di Catania. Abusata e filmata col cellulare. Arrestati 4 giovani per violenza sessuale. Indagato anche un minorenne.

Immagine della notizia (Miniatura di Merit94 su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Gravina di Catania. Abusata e filmata col cellulare. Arrestati 4 giovani per violenza sessuale. Indagato anche un minorenne.

Violenza sessuale di gruppo. È il reato che ha portato all'arresto di 5 giovani. La Procura di Catania nell'ambito delle indagini a carico di quattro ragazzi (due di 20 e due di 21 anni), indiziati a vario titolo di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo, diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite ed estorsione, ha richiesto ed ottenuto nei loro confronti la misura cautelare della custodia in carcere.

L'attività d'indagine, svolta nel mese di giugno dai Carabinieri di Gravina di Catania, ha posto in evidenza la criminale condotta ascritta ai quattro ragazzi che, con un minore sedicenne per il quale sta procedendo la Procura per i minorenni, si sarebbero resi autori di plurimi reati a sfondo sessuale nei confronti della vittima, consumatisi tra il mese di novembre 2019 al mese di maggio 2021.

L'attività investigativa è scaturita dalla denuncia della vittima nella quale quest'ultima dichiarava che in più occasioni, nella seconda metà dello scorso mese di maggio, sarebbe stata obbligata a un atto sessuale, all'interno di un garage, mentre veniva suo malgrado ripresa in un video sul suo stesso suo apparecchio cellulare da uno dei partecipanti che, successivamente, lo avrebbe cancellato, ma non prima di averlo trasferito sul dispositivo di un altro indagato.

Il comportamento degli indagati sarebbe frutto di un "rapporto malato" tra la vittima ed il suo fidanzato, il quale avrebbe parallelamente intrattenuto un'ulteriore relazione sentimentale con un'altra ventenne, ignara. E proprio per la decisione della vittima di rivelare quel "triangolo", l'ex compagno avrebbe utilizzato il video della violenza sessuale come strumento di rivalsa.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.‍