Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Cisterna di Latina. Omicidio Elisa Ciotti. I difensori di Trabacchin tornano a chiedere l'abbreviato: i giudici rinviano il processo.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia

Ieri si è svolta la prima udienza del processo per l'omicidio di Elisa Ciotti. I difensori di Fabio Trabacchin sono tornati a chiedere, come avevano già fatto con il giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Latina, di rinviare la seduta in attesa che la Corte Costituzionale si pronunci sulla possibilità per gli imputati di omicidio aggravato di accedere al rito abbreviato, attualmente negata dalle nuove norme.

Essendoci un problema con le notifiche dell'udienza, la Corte d'Assise ha deciso di rinviare il processo alla fine di settembre, quando dovrebbe esserci anche la tanto attesa sentenza della Consulta.

Trabacchin, il 10 giugno dell'anno scorso, a Cisterna di Latina uccise a martellate la moglie al culmine di una lite. Dopo il delitto, il marito uscì di casa. A fare la macabra scoperta fu la figlia della coppia, una bambina di 10 anni. L'uomo tornò all'abitazione rendendosi estraneo ai fatti, poi fu condotto in caserma per l'interrogatorio e confessò l'omicidio.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.