Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Ancona. Omicidio Pamela Mastropietro. La richiesta del procuratore generale: "Confermare la condanna all'ergastolo".

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Superchilum su it.wikipedia.org, licenza CC BY-SA 4.0)

Confermare l'ergastolo a Innocent Oseghale, unico imputato per l'omicidio di Pamela Mastropietro. È questa la richiesta avanzata dal procuratore generale di Ancona, Sergio Sottani, nel processo in Corte d'Assise d'Appello a carico del nigeriano accusato di aver violentato e ucciso la 18enne nel gennaio di 2018 a Macerata, prima di farne a pezzi il corpo e chiuderli in due trolley abbandonati a Pollenza.

Sottani ha citato un pezzo della poesia "A tutte le donne" di Alda Merini concludendo e rivolgendosi al giudice Giovanni Trerè: "Non vogliamo vendetta ma un processo giusto e una sentenza giusta. Chiediamo la conferma dell'ergastolo perché nessuna attenuante può essere data a questa condotta".

L'imputato ha annunciato, attraverso i difensori, di voler rilasciare delle dichiarazioni, ma non è stato possibile farlo durante la seduta.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.