Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Macerata. La proposta dell'AVRI per l'intitolazione di un'area cittadina dedicata al ricordo di Pamela Mastropietro.

Miniatura della notizia (Miniatura di Abraham Sobkowski su Wikimedia Commons, licenza CC BY 3.0)

Nelle scorse settimane, l'Associazione Vittime Riunite d'Italia - nata con lo scopo di dare sostegno legale e psicologico alle Vittime e alle loro famiglie - si è resa promotrice di un'iniziativa di giustizia e uguaglianza, senza sposare nessun tipo di etichetta di colore partitico, augurandosi che possa essere condivisa e sostenuta da tutte le persone, movimenti, liste e partiti, che credono nei diritti della memoria delle Vittime.

Pertanto è stato ufficialmente richiesto, con una comunicazione formale al Sig. Sindaco e all'amministrazione comunale di Macerata, di sostenere la proposta dell'individuazione di una strada, una piazza, un parco, un'area, da intitolare con la seguente dicitura "Pamela Mastropietro - Vittima della violenza". Un atto importate per la memoria di Pamela e di tutte le Vittime. Un atto che serve a dimostrare che non ci sono Vittime di seria A e Vittime di serie B, ma solo Vittime che vanno ricordate.

Un'iniziativa forte, che serve ad alzare ancora di più la voce unitaria di tutti noi (cittadini, associazioni e istituzioni) contro ogni tipo di violenza e che ci auguriamo, possa essere il più possibile condivisa, per essere tutti protagonisti di questa proposta in ricordo della memoria e della dignità delle Vittime e delle loro famiglie.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.