Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Corte d'Assise di Trapani. Omicidio Nicoletta Indelicato. La Procura ha richiesto la condanna all'ergastolo per Margareta Buffa.

Miniatura della notizia (Miniatura di Stefano59Rivara su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

"Ergastolo con isolamento diurno per 18 mesi". È questa la pena richiesta dalla Procura di Marsala nei confronti di Margareta Buffa, la 31enne originaria della Romania a processo dinanzi alla Corte d'Assise di Trapani per concorso nell'omicidio dell'amica Nicoletta Indelicato.

La vittima, 25 anni, fu uccisa a coltellate e poi parzialmente bruciata nella notte tra il 16 e il 17 marzo 2019 nelle campagne di contrada Sant'Onofrio, nell'entroterra di Marsala. Per questo omicidio è stato già condannato, in rito abbreviato, Carmelo Bonetta, 36 anni, reo confesso ed ex compagno di Buffa.

Per la pubblica magistrata, Maria Milia, non possono essere concesse all'imputata le attenuanti generiche. Lo scorso ottobre, una perizia psichiatrica aveva valutato la 31enne è capace di intendere e di volere, ritenendo le sue condizioni psichiche compatibili con il regime carcerario.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.