Il femminicidio di Monica Alexandru a San Gregorio d'Ippona

Vittima:
Monica Alexandru
Killer:
Stefan Petru Valea
Località:
San Gregorio d'Ippona
Data:
14 settembre 2008

Originaria della Romania, 31 anni, ritrovata morta carbonizzata a San Gregorio d'Ippona in provincia di Vibo Valentia il 14 settembre 2008. A segnalarne la scomparsa alcuni giorni prima fu il marito col quale la donna non viveva più da tempo.

Nel maggio del 2010 venne arrestato Stefan Petru Valea, colui che aveva una relazione con la connazionale. Secondo le ricostruzioni, l'uomo, 36 anni all'epoca dei fatti, avrebbe sparato alla donna l'8 settembre 2008 con diversi colpi di pistola, poi ne avrebbe occultato il cadavere in una macchina alla quale avrebbe dato fuoco, abbandonandola nelle campagne di San Gregorio d'Ippona. Il movente sarebbe riconducibile alla non accettazione della fine del rapporto con la vittima.

Condannato in primo grado a 24 anni di reclusione, è stato poi assolto in Appello. Il ricorso in Cassazione ha annullato l'assoluzione stabilendo lo svolgimento di un nuovo processo in Appello, che successivamente gli ha inflitto una pena di 16 anni.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.