Il femminicidio di Mary Cirillo a Monasterace Marina

Vittima:
Mary Cirillo
Killer:
Giuseppe Pilato
Località:
Monasterace Marina
Data:
18 agosto 2014
Uno scorcio del lungomare di Monasterace in provincia di Reggio Calabria

Uno scorcio del lungomare di Monasterace in provincia di Reggio Calabria

Voce su Mary Cirillo

Mary Cirillo, 31 anni, fu uccisa dal marito Giuseppe Pilato il 18 agosto del 2014 nell'abitazione della coppia a Marina di Monasterace in provincia di Reggio Calabria.‍[1]

Uno scorcio del lungomare di Monasterace in provincia di Reggio Calabria

Uno scorcio del lungomare di Monasterace in provincia di Reggio Calabria

Il delitto si consumò nel tardo pomeriggio, al culmine di una violenta lite, ascoltata anche dai vicini che avevano avvertito i Carabinieri. Prima dell'arrivo dei militari, l'uomo aveva sparato due colpi di pistola all'indirizzo della moglie, poi si allontanò dal posto. Nei minuti successivi, la prima a scoprire il corpo senza vita della vittima fu la figlia di 10 anni, di ritorno a casa.

I Carabinieri si misero subito sulle tracce dell'omicida, rimasto in fuga per diversi giorni. Il trentenne si costituì spontaneamente alla caserma di Monasterace il 23 agosto successivo, riferendo di non ricordare nulla di quanto accaduto e respingendo qualsiasi addebito.‍[2] La coppia aveva 4 figli, ma negli ultimi tempi il loro matrimonio era in crisi. Secondo le indagini degli inquirenti, l'uomo avrebbe premeditato l'esecuzione della donna.

Nel novembre del 2016 fu condannato in primo grado all'ergastolo. Nel 2018, nel corso del processo in Appello, Pilato confessò per la prima volta il delitto.‍[3] Nei suoi confronti la Corte ridusse la pena a 26 anni di reclusione, escludendo l'aggravante della premeditazione.‍[4]

Nel dicembre del 2019 la Corte di Cassazione annullò la sentenza di secondo grado con rinvio in Appello, limitatamente al trattamento sanzionatorio e, in particolare, ai benefici derivanti dalla concessione del rito abbreviato.‍[5] Nel settembre del 2020 la sentenza d'Appello bis aveva rideterminato la pena a 17 anni nei confronti dell'imputato.‍[6]

Note

  1. Uccide la moglie e scappa, caccia all'uomo nel Reggino. la Repubblica · Archiviato dall'originale.
  2. Monasterace, uxoricida si costituisce Quello sms alla moglie: "Ti uccido". Corriere.it · Archiviato dall'originale.
  3. Omicidio Mary Cirillo, dopo 4 anni il marito confessa. Al processo d'appello racconta i dettagli dell'assassinio. Il Quotidiano del Sud · Archiviato dall'originale.
  4. Omicidio Mary Cirillo, 26 anni in Appello per Giuseppe Pilato. Il Dispaccio · Archiviato dall'originale.
  5. Uccise la moglie 5 anni fa, annullata la condanna. Si va verso lo sconto di pena. Il Sole 24 ORE · Archiviato dall'originale.
  6. Omicidio Cirillo, in appello ridotta a 17 anni la pena per il marito Giuseppe Pilato. LaC News24 · Archiviato dall'originale.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.