Il femminicidio di Maria Archetta Mennella a Musile di Piave

Vittima:
Maria Archetta Mennella
Killer:
Antonio Ascione
Località:
Musile di Piave
Data:
23 luglio 2017

Uccisa a 38 anni, mentre dormiva, la mattina del 23 luglio 2017 nella camera da letto della sua abitazione di Musile di Piave in provincia di Venezia dall'ex marito Antonio Ascione, 44 anni. Il matrimonio della coppia era durato 15 anni e insieme avevano avuto due figli, poi si erano separati. L'uomo tuttavia non accettava la fine della relazione e ha agito per gelosia in seguito alla scoperta che l'ex compagna stava frequentando un'altra persona.

Maria era originaria di Torre del Greco in provincia di Napoli, ma si era trasferita da qualche mese in Veneto nella casa dove ospitava l'ex marito. Dopo aver compiuto il delitto, ferendo mortalmente la vittima a colpi d'arma da taglio, è stato lo stesso quarantaquattrenne a chiamare i soccorsi. Arrestato dai militari, ha subito ammesso le proprie responsabilità.

Ascione è stato condannato a 20 anni di reclusione per omicidio volontario.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.