Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Cerignola. Dai problemi con la droga al femminicidio della moglie Nunzia Compierchio: l'escalation criminale di Angelo Di Meo.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia

Ha esploso 5 colpi di pistola verso la moglie. Così Angelo Di Meo, 44enne di Cerignola (Foggia), ha ucciso Nunzia Compierchio, 41 anni. Il delitto è avvenuto nelle prime ore del pomeriggio di ieri, domenica 5 luglio.

Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, i due convivevano da separati in casa da diverso tempo. Avevano tre figli, due minorenni e un maggiorenne, quest'ultimo in carcere per rapina.

Ieri hanno pranzato dai genitori di lui, in seguito l'uomo ha accompagnato la moglie a casa e se ne è andato. Poi però è tornato indietro, è entrato nel pianterreno e ha sparato. Per Nunzia non c'è stato nulla da fare.

In passato l'uomo aveva avuto problemi di tossicodipendenza. Nel 2012 la donna lo denunciò per inosservanza degli obblighi familiari. Nel 2017, invece, fu arrestato per estorsione nei confronti del padre. Una escalation criminale culminata in un pomeriggio di sangue e nell'ennesimo femminicidio.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.